Mercati ancora in rosso, Bitcoin scende sotto i 30.000$

Gabriele Stentella

20 Luglio 2021 - 09:07

condividi
Facebook
twitter whatsapp

La variante Delta affonda ancora di più le borse: in Asia e USA nessun listino sta guadagnando terreno, mentre nel mercato delle criptovalute Bitcoin scende per la prima volta sotto i 30.000$.

Mercati ancora in rosso, Bitcoin scende sotto i 30.000$

Per la seconda giornata consecutiva i listini arrancano sotto il peso insopportabile della pandemia. La variante Delta non lascia scampo né in Cina né negli Stati Uniti, portando le borse a perdere in alcuni casi i guadagni di mesi.

Il timore che la nuova variante possa minare la ripresa economica sembra quasi superare le titubanze degli investitori a fronte dell’Inflazione USA.

Parlando di criptovalute, Bitcoin ha per la prima volta rintracciato sotto i 30.000$, dato che già sta gettando nel panico migliaia di piccoli investitori.

Cosa sta succedendo veramente? Andiamo a scoprirlo con un’adeguata analisi della situazione nei vari listini.

Asia: debolmente positivo solo Shenzhen, Hong Kong perde ancora troppo terreno

In Cina i listini di Shanghai e Shenzhen sono nuovamente presi di mira dai ribassi, nonostante il secondo stia al momento scambiando debolmente sopra la soglia di parità (+0,09%, dato delle ore 9:00). Il secondo invece procede nel segno opposto, perdendo lo stesso ammontare e segnando il risultato peggiore degli ultimi 4 giorni.

In Giappone e Corea del Sud le borse perdono rispettivamente lo 0,96% e o 0,36%. In Giappone si registra però anche un forte rialzo dei titoli di società operanti nel settore fotografico, con il titolo di Canon che guida la classifica con un +9,2%, mentre quello di Nikon guadagna poco più del 3%.

A Hong Kong invece le azioni stanno perdendo complessivamente più dell’1%, dato che fa di questa piazza d’affari la peggiore dell’Asia. A fronte del notevole crollo delle azioni legate alle più importanti società petrolifere cinesi, si osserva anche l’interessante performance del titolo di Haidilao, catena di ristoranti cinesi specializzati nella Hot Pot. Le azioni di Haidilao sono cresciute di oltre il 4% dopo settimane caratterizzate da forti cali.

USA: tutte le borse in rosso, peggior risultato dopo nove mesi per il Dow Jones

Negli USA il Dow Jones si sta rivelando il listino più interessato dai ribassi, perdendo più del 2% e registrando il peggior rintracciamento da nove mesi a questa parte. Nessuno dei titoli quotati in questo listini sta attualmente scambiando in territorio positivo, ma le performance migliori le registrano i titoli di Procter&Gamble (-0,05%), Walmart (-0,23%) e Salesforce.com (-0,36%) (dati delle ore 9:00).

La situazione è molto delicata anche al NASDAQ (-1,05%) e S&P500 (-1,6%). Tra le azioni che stanno registrando la crescita più interessante si trovano Moderna (+9,5%), Kroger (+4,34%) e NVIDIA (+3,4%)

Parlando invece di Bitcoin, quest’oggi la criptovaluta si mantiene ancora sotto i 30.000$ di quotazione. Nell’ultima settimana le perdita hanno sfiora il 5,8%, mentre su base mensile di conta già una perdita superiore al 13%.

Assieme a Bitcoin soffre anche Ethereum, che perde più del 3% negli scambi giornalieri e rintraccia sotto i 1.800$.

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.