Apertura borsa SMI in ribasso, bene New York

Redazione

13 Gennaio 2022 - 10:25

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Il balzo del 7% dell’inflazione USA annuncia l’intervento della Federal Reserve con un primo rialzo dei tassi già a marzo.

Apertura borsa SMI in ribasso, bene New York

Avvio cauto per la Borsa Svizzera, che stamattina alle 9 e 20 segnava un indice dei valori guida SMI in flessione dello 0,35% a quota 12.626,40 punti, sulla chiusura di ieri di 12.670,47 punti.
Giù anche il listino globale SPI - Swiss Performance Index - che alla stessa ora dava in apertura 16.048,32 punti, in ribasso dello 0,29% rispetto a ieri.

Borse nel mondo

Scambi al ribasso in Asia dopo che l’ultimo rapporto sull’aumento dei prezzi negli Stati Uniti ha confermato che la Federal Reserve è sulla buona strada per aumentare i tassi di interesse nei prossimi mesi.
Scivolano i titoli azionari in Giappone e Hong Kong.
L’S&P 500 e il Nasdaq 100 hanno chiuso in rialzo.
Alle ore 8.12 il Nikkei perdeva lo 0,96% e gli indici Shenzhen e Shanghai calavano rispettivamente dell’1,94% e dello 0,96%. Hong Kong perde lo 0,27%.

USA in attesa per il ritocco sui tassi

Il balzo del 7% dell’inflazione USA non è stata una sorpresa. Le previsioni annunciano un intervento della Federal Reserve con un primo rialzo dei tassi già a marzo.

Borsa New York

La Borsa di New York ha chiuso in territorio positivo.
In chiusura, l’indice Dow Jones ha guadagnato lo 0,11% a 36.290,32 punti, il Nasdaq è salito dello 0,38% a 15.905,10 punti mentre lo S&P 500 ha recuperato lo 0,28% a 4.726,35 punti.

Argomenti

CAMBIO EURO/FRANCO SVIZZERO

-

-

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.