Nova Lectio racconta il contrabbando: una storia lunga mezzo secolo

Laura Bordoli

10/11/2021

10/11/2021 - 09:28

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Con il suo ultimo video sul seguitissimo canale Youtube, Nova Lectio - Simone Guida - racconta il fenomeno del contrabbando e la lunga storia delle relazioni economiche tra Italia e Svizzera.

Nova Lectio racconta il contrabbando: una storia lunga mezzo secolo

Tra ciò che accomuna la storia del nostro Paese e quella della vicina Italia c’è sicuramente la lunga tradizione del contrabbando. Forse non tutti sanno che il primo caso documentato risale al 1700 con l’introduzione di 10.000 cappelli di paglia in territorio italico da parte di una quarantina di ragazze della Valle di Onsernone, nel Canton Ticino.
Se n’è occupato Simone Guida in uno dei suoi ultimi video pubblicati su Nova Lectio, il canale Youtube di divulgazione culturale con più di 500.000 iscritti.

Dopo aver preso telecamera e drone, Simone è arrivato in auto in Canton Ticino, al confine più a sud della Svizzera per approfondire con una nota d’ironia il fenomeno del contrabbando e la lunga storia delle relazioni economiche tra Italia e Svizzera.

Il canale YouTube di Nova Lectio

Nova Lectio è un canale YouTube con più di mezzo milione di iscritti, dedicato alla storia, alla geopolitica, alle questioni sociali e alle inchieste più in generale.
Lo stile è informale e divertente: un modo originale per raccontare in “tono leggero” la passione per il passato e la civiltà umana in generale.

Aperto nel dicembre 2014, il canale è gestito da Simone Guida, divulgatore e imprenditore digitale classe 1992, laureato con lode in Lingue e Letterature nordiche alla University of Iceland di Reykjavík, appassionato di storia antica e contemporanea, amante della cultura nordica.
Oltre a lui, il team è composto da Alberto Lodi, Art Director & Motion Designer, da Alessandro Zabruno e Paolo Arigotti, Content writers & Fact Checkers, oltre a vari collaboratori.

Le tematiche trattate

È proprio il modo tutto personale di raccontare la cultura ad aver attirato i numerosi iscritti al canale, punto di riferimento di molti giovani in cerca di modalità alternative per approfondire la storia.

Quali sono gli argomenti trattati da Nova Lectio?
Le tematiche principali affrontate nei numerosi video pubblicati sono la storia sia antica, raccontata in modo semplice e diretto, che contemporanea, tramite la divulgazione di inchieste e reportage che puntano a far maturare una maggiore consapevolezza sociale.
Infine, la geopolitica, con le questioni più attuali, per aiutare i giovani d’oggi a comprendere meglio il mondo che li circonda.

Un esempio: il video Criminali alla Frontiera

Il video “Criminali alla Frontiera: l’origine del contrabbando Italo-Svizzero” rappresenta a pieno lo stile narrativo di Simone.
Durante il video, racconta il fenomeno del contrabbando al confine tra Italia e Svizzera, sui monti che andavano dalla Val Vigezzo in Piemonte, alla Val d’Intelvi e alla Valchiavenna in Lombardia. Qui si sono svolte le intense contrapposizioni tra lo “sfrusadur” e il “burlanda”, tra il contrabbandiere montanaro e la guardia di confine italica.

Chiamati anche Spalloni per il fatto che sulle spalle si caricavano sacchi pesanti, i contrabbandieri italiani trasportavano pacchetti di sigarette, chicchi di riso, caffè e, - racconta il video di Nova Lectio - a partire dagli anni Novanta, armi droga e valuta.
Con il sacco in spalla partivano di notte attraversando strade pericolose e i ghiacciai del Canton Ticino o dei Grigioni nella speranza di rientrare il mattino successivo.

Dopo un excursus sulla storia del contrabbando ricco di metafore, sketch e paragoni con i personaggi di oggi, il video giunge ai giorni nostri e racconta il fenomeno del frontalierato molto diffuso anche in Ticino.