Agricoltura bio: la svolta sostenibile in Ticino è già iniziata

Mario Morandi

24/11/2021

25/11/2021 - 11:28

condividi
Facebook
twitter whatsapp

La transizione ecologica tocca da vicino il settore agricolo: cresce il biologico in tutta la Confederazione.

Agricoltura bio: la svolta sostenibile in Ticino è già iniziata

Green è bello, sano e utile. Sostenibilità e ecologia sono due valori importanti per l’agricoltura ticinese. In Canton Ticino la svolta sostenibile delle coltivazioni è già in atto da alcuni anni. Sul territorio opera anche un’associazione di bioagricoltori svizzeri (Bio Suisse), che promuove la produzione e la vendita di alimenti sani, di qualità elevata e in modo totalmente sostenibile (dal campo alla tavola).

Agricoltura bio cresce nella Confederazione

Oltre che sensibile alle nuove tecnologie, l’agricoltura del nostro Paese è anche attenta all’ambiente. L’ultimo rapporto agricolo dell’Ufficio federale dell’agricoltura (per il 2020) parla chiaro: la filiera agroalimentare svizzera si sta sviluppando in modo sostenibile. In forte aumento l’agricoltura biologica. Basti pensare che nel 2020, il 17% delle superfici agricole è stato coltivato in modo biologico. Il dato rilevato corrisponde a una crescita del 3,8% rispetto al 2019.

L’agricoltura resiste alla pandemia

La pandemia ha messo a dura prova le aziende agricole del Paese. In alcuni segmenti, il flusso di merci è stato interrotto a causa della chiusura di ristoranti e bar e del divieto di organizzare manifestazioni. Il virus ha comunque dato la possibilità di capire quanto l’agricoltura svizzera sia forte e in grado di rispondere alla crisi: il settore agricolo svizzero è anche innovativo. Il dati confermano infatti che nel 2020 è aumentata notevolmente la domanda di derrate alimentare locali. L’effetto positivo sulle rendite agricole è stato evidente.

I dati UFAG hanno anche rilevato uno spostamento dei canali di vendita - altro fattore positivo per l’agricoltura (vendita diretta in fattoria). La tendenza all’acquisto di prodotti regionali ha influito positivamente sull’immagine delle aziende agricole. Il sondaggio mostra l’alto livello di fiducia delle persone nell’agricoltura: gli intervistati hanno dichiarato di apprezzare le condizioni di produzione e i brevi percorsi di trasporto dei prodotti.

Il dibattito sulla sostenibilità

L’Ufficio federale dell’agricoltura è molto attento al dibattito internazionale sul tema della sostenibilità. Gli obiettivi della Confederazione sono di ridurre in modo significativo gli sprechi alimentari e di combinare la propria strategia climatica a una produzione agricola ancora più rispettosa degli animali.