I 3 titoli svizzeri con il dividendo più alto nel secondo trimestre 2021

Gabriele Stentella

23 Luglio 2021 - 11:52

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Quali sono state le società svizzere che hanno pagato il dividendo maggiore nel secondo trimestre dell’anno? Andiamo a scoprirlo.

I 3 titoli svizzeri con il dividendo più alto nel secondo trimestre 2021

Anche nel secondo trimestre del 2021 non sono mancati i titoli svizzeri che hanno ricompensato la fiducia degli azionisti con dividendi molto alti. Tra aprile e giugno si distinguono nello specifico tre società svizzere che hanno registrato un dividend yield superiore al 2%.

Di quali titoli stiamo parlando? Andiamo subito a scoprirlo, soffermandoci anche sulle ultime performance in borsa.

1) Swiss Life

Al primo posto troviamo il titolo del gruppo assicurativo zurighese Swiss Life, che nel corso del secondo trimestre 2021 ha assicurato ai propri azionisti un dividendo crescente e in linea con le loro aspettative.

Il dividend yield di Swiss Life è stato pari al 4,65% dell’utile netto trimestrale, che si è tradotto con 21 CHF per azione, a fronte di un precedente dividendo pari a 15 CHF pagato a maggio 2020. Su base annua la porzione di utile destinata agli azionisti è aumentata di oltre il 41%, arrivando al livello più alto degli ultimi 6 anni.

Inoltre in borsa le azioni di Swiss Life hanno guadagnato quasi il 13% year-to-date e oltre il 32% rispetto allo stesso periodo del 2020. In questo momento ogni azione del gruppo vale quasi 464 CHF ed è scambiata al rialzo dello 0,28% (dato delle ore 11:30)

2) Holcim

Il dividend yield del gruppo Holcim è risultato essere il secondo migliore del trimestre di riferimento, attestandosi al 3,74% dell’utile netto. L’azienda con sede nel Canton San Gallo ha pagato ai propri azionisti un dividendo pari a 2 CHF per azione, dato che si mantiene stabile per il quarto anno consecutivo.

Occorre però sottolineare che rispetto al maggio 2020 il dividend yield è leggermente diminuito. Infatti lo scorso anno la porzione di utile ripartita tra l’azionariato era pari al 3,88% dell’ammontare complessivo.

Al pari di Swiss Life, anche Holcim ha visto crescere il proprio valore in borsa sia su base year-to-date che su base annuale. Infatti da gennaio fino a oggi le azioni del gruppo hanno guadagnato il 9,2%, mentre rispetto a luglio 2020 la variazione positiva sfiora il 19%. In questo momento ogni azione di Holcim vale 53,3 CHF, in leggero rialzo giornaliero dello 0,53% (dato delle ore 11:30).

3) UBS

A chiudere questa piccola classifica troviamo il primo gruppo bancario elvetico. UBS ha infatti pagato un dividendo pari al 2,46% dell’utile trimestrale, che si è mantenuto stabile rispetto a quello pagato a novembre 2020.

In quell’occasione infatti gli azionisti della banca zurighese erano stati remunerati con 0,33 CHF per azione, mentre lo scorso aprile il dividendo di UBS è stato pari a 0,34 CHF per azione. Questo valore risulta tuttavia inferiore a quanto versato a maggio 2020.

In borsa le azioni di UBS hanno registrato performance migliori rispetto a quelle di Swiss Life e Holcim. Infatti il titolo è aumentato di quasi il 16% year-to-date e del 30% su base annuale. Inoltre al momento il titolo è in rialzo di quasi l’1,08% e la sua quotazione sfiora i 15 CHF per azione.

CAMBIO EURO/FRANCO SVIZZERO

-

-

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.