Permesso per lavorare in Svizzera: come funziona e come ottenerlo

Mario Morandi

8 Ottobre 2021 - 09:07

condividi
Facebook
twitter whatsapp

I principali fattori che determinano l’ottenimento del permesso di lavoro in Svizzera: ecco tutto quello che dovete sapere a riguardo

Permesso per lavorare in Svizzera: come funziona e come ottenerlo

Quale permesso serve per lavorare in Svizzera? Quali sono i requisiti necessari per l’ottenimento del permesso di lavoro in Svizzera? In questo articolo cercheremo di rispondere in modo esaustivo a questi quesiti, fornendovi tutte le informazioni utili relative all’ottenimento del permesso di lavoro in Svizzera.

Vi piacerebbe vivere e lavorare in Svizzera o semplicemente lavorare nel Paese come frontalieri? La Confederazione Elvetica è uno Stato Federale composto rispettivamente da un numero di 26 Cantoni.

La capitale del Paese è Berna, anche se quest’ultima non rappresenta certamente l’unica città nella quale è interessante cercare e trovare lavoro in Svizzera. Tra le più importanti città della Confederazione vi sono Zurigo, Basilea, Ginevra, e ancora Losanna, Lucerna, San Gallo, Bienne, Winterthur e ovviamente Lugano, probabilmente la città del Canton Ticino più conosciuta dagli italiani.

La valuta corrente della Confederazione Elvetica è il Franco svizzero: per quanto riguarda il cambio con l’Euro, è bene precisare che ad oggi 100 Franchi svizzeri corrispondono all’incirca a 93 Euro.

Lo Stato Federale è caratterizzato dalla presenza di tre regioni linguistiche e culturali:

  • zona linguistica e culturale tedesca
  • zona linguistica e culturale francese
  • zona linguistica e culturale italiana

Ad esse si aggiungono poi le valli del Canton Grigioni, nelle quali si parla il Romancio. Le tre lingue ufficiali e nazionali rimangono tuttavia il tedesco, il francese e l’italiano.

Permesso di lavoro in Svizzera per frontalieri

Come funziona il permesso G in Svizzera? I lavoratori dipendenti o subordinati e indipendenti provenienti da Paesi UE/AESL, che risiedono in uno stato membro UE/AESL e lavorano nella Confederazione Elvetica dovranno richiedere il permesso di lavoro per frontalieri (Permesso di lavoro G). I frontalieri dovranno rientrare almeno una volta alla settimana presso il proprio domicilio all’estero.

Il permesso di lavoro svizzero G viene rilasciato dalle autorità cantonali del luogo di lavoro.

Quanto dura il permesso G in Svizzera

Se il contratto di lavoro in Svizzera avrà una durata inferiore ad un anno, la durata del permesso di lavoro G equivarrà alla durata del contratto di lavoro stesso. Se al contrario il contratto di lavoro sarà caratterizzato da una durata superiore ad un anno, in questo caso il permesso di lavoro G avrà una durata di 5 anni.

Documenti necessari per ottenimento e rinnovo del permesso di lavoro G in Svizzera

Per l’ottenimento e il rinnovo del permesso di lavoro G in Svizzera è necessario espletare una pratica burocratica. Alla richiesta di ottenimento del permesso di lavoro G è necessario allegare:

  • N. 2 fototessere
  • Copia del documento di identità
  • Contratto di lavoro
  • Certificato generale del casellario giudiziale recente (emesso da un tempo non superiore a 3 mesi) rilasciato dalle autorità del Paese di origine del lavoratore richiedente

Quanto costa il permesso di lavoro G in Svizzera

La richiesta di rilascio di permesso di lavoro G in Svizzera ha un costo di 110 Franchi. Il rinnovo successivo avrà invece un costo di rispettivamente 90 Franchi. Da ultimo è bene precisare che in caso di cambiamento di posto di lavoro o professione, i costi sostenendi saranno in tal caso di 110 Franchi.

Svizzera, la situazione economica

Da un punto di vista economico, la Svizzera rappresenta senza dubbio uno dei Paesi più solidi e prosperi al mondo. Secondo quanto riportato dal Fondo Monetario Internazionale (IMF - International Monetary Found), il reddito pro capite del Paese si attesta attorno agli 83.000 Dollari. La Svizzera è per tale ragione uno dei paesi più ricchi d’Europa e di tutto il mondo, con un potere d’acquisto fra i più alti del pianeta.

La Confederazione Elvetica è oggi come ieri in grado di offrire un benessere economico tra i più elevati del continente europeo. Stando infatti agli ultimi dati riportati dal Global Wealth Report del 2021, ovvero il rapporto che attesta la ricchezza globale delle famiglie, elaborato rispettivamente dal Credit Swiss Research Institute, la ricchezza media di un soggetto adulto si aggira in Svizzera attorno ai 623.000 Euro, con una crescita esponenziale notevole, rispetto all’anno precedente.

Mercato del lavoro e salari in Svizzera

Il mercato del lavoro in Svizzera è estremamente florido e in continua espansione: basti pensare che la disoccupazione nel Paese è tra le più basse d’Europa, attestandosi rispettivamente al 2,7 per cento (dati del mese di agosto 2021).

Per quanto concerne l’occupazione, quest’ultima è in costante crescita da almeno un decennio. Il grande successo del mercato del lavoro del Paese non giunge solamente dal settore bancario e finanziario, ma anche dal settore secondario (costruzioni e industria) e dal settore terziario (servizi e turismo).

Per tutte queste ragioni la Svizzera è un Paese estremamente competitivo per tutte le persone che vogliono fare impresa. Aprire una società in Svizzera rappresenta un’opportunità estremamente vantaggiosa: il motivo è da ricercarsi nel fatto che le tasse sui redditi sono nella Confederazione notevolmente inferiori a quelle italiane.

Per quanto concerne i salari svizzeri, la Segreteria di Stato dell’economia della Confederazione Elvetica ha reso disponibile uno strumento che permette di calcolare in modo semplice, rapido ed efficiente le retribuzioni mensili svizzere, in riferimento ad una serie di parametri.

E’ bene inoltre precisare che alcuni cantoni svizzeri hanno introdotto il salario minimo, stabilito da apposite normative. La paga media svizzera istituita in alcuni cantoni si articola rispettivamente dai 20 ai 23 Franchi svizzeri circa.

Dove trovare lavoro in Svizzera

Secondo quanto emerso da una statistica elaborata dall’Ufficio Federale di Statistica Svizzero (dati di agosto 2021), le sedi cittadine del Paese che offrono maggiori opportunità lavorative sono rispettivamente:

  • Zurigo (8413)
  • Berna (5664)
  • Lucerna (3287)
  • Uri (284)
  • Svitto (723)