Lavorare da Ikea in Svizzera: sedi, posizioni disponibili e salario minimo

Gabriele Stentella

13 Settembre 2021 - 12:25

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Lavorare presso una sede Ikea costituisce ancora una buona opportunità di crescita professionale per molti svizzeri. Quali sono i profili ricercati al momento e a quanto ammonta il salario minimo offerto?

Lavorare in Ikea è ancora un buon trampolino di lancio per molti svizzeri che si affacciano per la prima volta sul mercato del lavoro o che sono interessati a cambiare professione.

Il colosso svedese fondato nel lontano 1943 aprì la sua prima sede in Svizzera nel 1973 a Spreitenbach (Canton Argovia), che fu inoltre la prima città all’infuori della nazione scandinava ad ospitare una sede dell’Ikea. Oggi Ikea vanta nove centri in tutta la Svizzera e conta quasi 3.000 dipendenti, oltre a un fatturato annuo che supera 1 Miliardo di Franchi svizzeri.

Andiamo a vedere come è possibile candidarsi per lavorare all’Ikea, quali sono le sedi sul territorio, i profili più richiesti e il salario minimo offerto per tutti i lavoratori alla luce degli ultimi aggiornamenti del 1 gennaio 2021.

Ikea in Svizzera: sedi operative e possibilità d’impiego

Attualmente Ikea dispone di nove sedi aperte al pubblico così distribuite sul territorio svizzero:

  • 6 sedi nella Svizzera Tedesca;
  • 2 sedi nella Svizzera Romanda;
  • 1 sede nella Svizzera Italiana;

Sono inoltre presenti 3 poli logistici nei Cantoni Zurigo, Vallese e Grigioni. Nel Canton Ticino l’unica sede presente fino ad oggi si trova nel piccolo comune di Grancia, nel Distretto di Lugano. In questa sezione del sito web di Ikea.ch è possibile visionare tutte le sedi operative sul territorio svizzero. Lavorare per Ikea offre molti vantaggi, primo tra tutti la sicurezza di poter contare su un forte brand con alle spalle decenni di esperienza.

Un tirocinio retribuito è il più delle volte il modo più semplice per entrare in organico. Molte esperienze di tirocinio si concludono con contratti di assunzione a tempo indeterminato, va ovviamente tutto dipende dall’impegno del candidato e dalle sue capacità di apprendere e lavorare in maniera ottimale. Ikea offre 4 diverse opportunità di tirocinio retribuito triennale o quadriennale, disponibili in tutte le sedi svizzere:

  • Impiegato commerciale (3 anni);
  • Decoratore 3D (4 anni);
  • Impiegato di logistica (3 anni);
  • Operatore di gastronomia (3 anni);

Per ulteriori informazioni vi invitiamo a consultare il seguente link in cui si trovano ulteriori dettagli relativi alle offerte di tirocinio retribuito.

Qual è il salario minimo offerto e come è possibile candidarsi sul sito di Ikea?

In base ai cambiamenti apportati a partire dal 1 gennaio 2021, il salario minimo corrisposto a ogni dipendente di Ikea sarà pari a 4.000 CHF mensili per 13 mensilità. A beneficiare di questa nuova misura sono stati soprattutto gli operatori del settore gastronomico, i quali fino a tale data venivano retribuiti con un salario inferiore a tale importo.

Inoltre Ikea prevede con cadenza periodica alcuni bonus corrisposti in base alle performance dei diversi settori. Ne segue che ogni dipendenti potrebbe guadagnare incentivi in base al proprio impegno.

Per consultare tutte le offerte di lavoro pubblicate da Ikea in Svizzera si consiglia di consultare la seguente sezione del sito web. Le offerte di lavoro pubblicate spaziano dalle posizioni di impiegato commerciale fino alle figure specializzate nell’IT (programmatori, web designer etc.). Una volta trovata la posizione per la quale si vuole presentare la propria candidatura è necessario seguire le istruzioni riportate.

Argomenti

# Ikea