Cercare lavoro: 5 consigli utili che nessuno ti dice

Claudia Mustillo

12 Luglio 2021 - 12:24

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Alcuni consigli utili per affrontare la ricerca del lavoro nel migliore dei modi.

Cercare lavoro: 5 consigli utili che nessuno ti dice

Sicuramente è difficile buttarsi nel mondo del lavoro, in modo particolare in questa situazione di crisi causata dalla pandemia.

Chi termina gli studi e deve affacciarsi per la prima volta nel mondo del lavoro o anche chi ha perso l’impiego e sta cercando, sicuramente ha più possibilità di affrontare questa situazione nel modo corretto seguendo questi semplici cinque consigli.

Sicuramente il primo errore da non fare è quello di arrendersi. La ricerca del lavoro è sicuramente demoralizzante e può causare molte delusioni, ma non bisogna arrendersi e bisogna affrontare la situazione rimanendo lucidi e focalizzati sui propri obiettivi.

1. Cosa vuoi fare?

Il primo punto da cui partire è sicuramente questo: cosa vuoi fare? Se non sai dove vuoi andare è molto probabile che sprecherai le tue energie e le risorse per offerte di lavoro che non ti soddisfano e che non ti interessano davvero. Per prima cosa, quindi, cerca di rispondere a queste domande:

  • che tipo di lavoro posso fare?
  • che tipo di lavoro so fare?
  • che tipo di lavoro vorrei fare?

In questo modo avrai più chiaro il punto di partenza e il punto di arrivo, ma anche il tragitto necessario (con le tappe) per realizzare i tuoi obiettivi.

2. Curriculum

Il Curriculum è sicuramente importantissimo nella ricerca del lavoro. È il tuo biglietto da visita e la prima cosa che i recruiter guardano. Come creare un CV perfetto? Sicuramente per creare un CV accattivante e utile devi pensarlo prima di tutto per il settore e l’offerta di lavoro a cui applicherai, in secondo luogo metti solo le informazioni veramente utili ed elimina quelle non necessarie. Ricorda di controllare eventuali errori di battitura o di formattazione all’interno del CV.

3. Competenze sempre aggiornate

Cerca di rimanere al passo con i tempi e di aggiornare sempre le competenze. In un mercato del lavoro competitivo, come quello contemporaneo è importantissimo non perdere di vista tutte le competenze richieste nel settore professionali in cui si vuole ottenere il lavoro.

Sicuramente per entrare nel mondo del lavoro, al momento, le competenze che non puoi non possedere sono quelle informatiche e le lingue straniere, inglese al primo posto.

4. Dedica tempo alla ricerca del lavoro

C’è chi dice che cercare lavoro è un lavoro e in fondo non ha tutti i torti. Cerca di essere costante nella tua ricerca e di dedicare a questa almeno due o tre ore al giorno. Cerca di differenziare i mezzi con cui cerchi lavoro:

  • Utilizza applicazioni o siti di annunci, ma anche i portali delle agenzie interinali o quelli istituzionali;
  • Parla con amici e parenti per permettere alla tua cerchia di conoscenze di aiutarti nella ricerca;
  • Prova a portare il CV cartaceo direttamente nei luoghi che vi interessano maggiormente.

5. Rispetta i tempi

Non pensare di poter ottenere tutto e subito. Ci sono dei tempi tecnici che non puoi controllare, quindi non scoraggiarti se mandi candidature e non ricevi risposte immediate e non perderti d’animo se non ottieni subito il posto di lavoro che desideravi.

Bisogna affrontare la ricerca dividendo il percorso in tappe e individuando degli obiettivi di breve,medio e lungo periodo.