Collezionisti pronti per il lancio di Swiss Crypto Stamp, il primo francobollo crittografico

Redazione

22 Novembre 2021 - 12:05

condividi
Facebook
twitter whatsapp

C’è attesa per le 13 versioni che saranno presentate il 25 novembre dalla Posta Svizzera, realizzate con la tecnologia digitale NFT che ne garantisce autenticità e unicità.

Collezionisti pronti per il lancio di Swiss Crypto Stamp, il primo francobollo crittografico

I visitatori della NFT Week - conclusasi ieri a Lugano - hanno potuto apprezzare un’anticipazione di ciò che la Posta Svizzera presenterà ufficialmente al pubblico il 25 novembre. Si tratta del primo Crypto Stamp, un francobollo fisico associato a rappresentazioni digitali NFT.

Autentico e unico

La tecnologia NFT sta vivendo una fase di ampia diffusione non solo in materia di blockchain e cripto valute. La sua applicazione trova campo fertile anche nella crypto-art e - primo caso - nei valori bollati. Gli NFT sono un sistema crittografico che consente di fornire garanzia di autenticità e proprietà. Permettono di certificare unicità e rarità di un’opera che, in quanto digitale, è facilmente replicabile o riproducibile, ma che viene per così dire resa unica dalla sua registrazione nella blockchain.

Francobollo crittografico

A spiegare cosa sia un francobollo crittografico è la stessa Posta Svizzera che all’argomento ha dedicato una pagina esplicativa chiara ed esaustiva, pubblicata sul sito istituzionale. In buona sostanza, il cripto francobollo si compone da due parti distinte: una fisica e una digitale. Quest’ultima rappresenta una sorta di clone in formato digitale della versione fisica. L’immagine digitale del francobollo è archiviata in una blockchain e può essere raccolta e scambiata online.

13 versioni differenti

I francobolli crittografici digitali proposti dalla Posta Svizzera saranno disponibili in 13 soggetti differenti, proposti in numeri diversi.
Tra i più rari, la versione Pizzo Bernina con Stambecco (tiratura: 250 esemplari), Säntis con mucca (200 esemplari) e Rigi con aquila reale (150 esemplari).
Una scelta, questa, destinata a sollecitare l’interesse dei collezionisti e a stimolare la raccolta e lo scambio di Swiss Crypto Stamp. La presentazione iniziale prevede una disponibilità al pubblico di 175.000 copie su postshop.ch e in alcune filiali della Posta Svizzera.