Il conto alla rovescia è finito: correte a comprare i nuovi crypto francobolli

Sara Bracchetti

8 Agosto 2022 - 07:31

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Dieci motivi per 250mila pezzi in totale: da questa mattina sono in vendita assieme a brevi video di registi elvetici emergenti, presentati il 6 agosto al festival di Locarno, partner dell’iniziativa.

Il conto alla rovescia è finito: correte a comprare i nuovi crypto francobolli

La seconda settimana di questa 75esima edizione del festival di Locarno si apre all’insegna di una novità senza precedenti, omaggio al mondo dell’arte meno consueta e alla blockchain. Alle ore 7.30 di quest’oggi, lunedì 8 agosto, è infatti cominicata su postshop.ch la vendita dei cryprofrancobolli realizzati in collaborazione con i registi svizzeri emergenti, che proseguirà in alcune delle filiali della Posta fino a esaurimento delle scorte.
cryptofrancobolli

Dalle montagne della Svizzera al cinema

Dieci motivi differenti in tiratura da 25mila l’uno, per un totale di 250mila pezzi che c’è da giurare andranno a ruba, come già accadde lo scorso autunno per il lancio del primo francobollo criptografico. Questa volta, la collezione sposta i suoi interessi intorno al cinema, sia attraverso i disegni realizzati dall’illustratrice Corina Vögele, che prova a interpretare la filosofia dei dieci registi scelti, sia attraverso brevi clip realizzati da questi ultimi, che, presentati sabato in anteprima nel corso del festival di Locarno, saranno ora venduti sotto forma di nft.

Al via anche la lotteria: in palio un nft inedito

"Lime" di Klaudia Reynicke, "Fiori" di Denise Fernandes, "Orologio a pendolo" di Cyril Schäublin: sono solo tre delle dieci opzioni che potranno essere acquistate al prezzo di 9 franchi l’una, per un massimo di dieci a testa o trenta se comprati online. In palio anche un nft inedito, realizzato in 50 copie appena, che verrà assegnato per estrazione fra tutti coloro che si registreranno alla lotteria dopo aver acquistato uno dei dieci Swiss Crypto Stamp 2.0.

Iscriviti alla newsletter